Trattamento dati dipendenti e collaboratori partners

COME TMB S.p.A. TRATTA I DATI PERSONALI DEI DIPENDENTI E COLLABORATORI DEI PROPRI PARTNERS

TMB S.p.A. – durante l’esecuzione di un contratto con imprese terze, o in esecuzione di controlli, verifiche o audit, od in fase di relazioni commerciali– può venire a conoscenza di dati personali riguardanti i lavoratori e collaboratori di tali imprese (di seguito gli “Interessati”). Ai sensi della normativa vigente, TMB S.p.A. intende informare i soggetti interessati sulle modalità di trattamento dei dati personali, ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg Ue 679/2016 e Codice Privacy come modificato dal D.Lgs. 101/2018.

 

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento è TMB S.p.A., sita in Monselice (PD), via Umbria 19, C.F e P.IVA 02506060280.

 

FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali degli Interessati da parte di TMB S.p.A. è finalizzato a dare esecuzione al contratto concluso con il titolare del rapporto di lavoro o all’esecuzione delle attività di verifica, controllo, audit prima o dopo l’esecuzione del contratto, nonché all’esecuzione della relazione commerciale comunque in essere.

 

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali degli Interessati è necessario per il perseguimento di legittimi interessi della scrivente società e precisamente per dare esecuzione al contratto concluso tra TMB S.p.A. e l’impresa di cui il lavoratore e il collaboratore fa parte o nell’ambito delle trattative per la conclusione del contratto, oppure in occasione di verifiche, controlli o audit.

 

CATEGORIE DI DATI PERSONALI OGGETTO DI TRATTAMENTO

Sono oggetto di trattamenti dati personali di tipo comune (relativi al rapporto di lavoro, alla mansione lavorativa, a dati anagrafici e fiscali, ai dati di contatto, ecc.), nei limiti in cui il trattamento sia strettamente necessario per le finalità indicate.

 

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

I dati personali forniti saranno trattati con il supporto di mezzi cartacei, informatici o telematici comunque idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza del relativo trattamento.

 

DESTINATARI O CATEGORIE DI DESTINATARI DEI DATI PERSONALI

I dati personali di cui la scrivente Società entrerà in possesso non sono soggetti a diffusione. Gli stessi potranno essere oggetto di comunicazione all’interno della Società stessa e venire a conoscenza degli autorizzati e dei responsabili del trattamento nominati da TMB S.p.A. nei limiti in cui tale conoscenza sia necessaria per la finalità indicate.

 

TRASFERIMENTO DI DATI PERSONALI VERSO PAESI TERZI

TMB S.p.A. non intende trasferire i dati personali nel territorio extra UE.
In ogni caso qualora ciò avvenisse, TMB S.p.A. garantisce che detto trasferimento avverrà verso Paesi Extra Ue che la Commissione Europea ha ritenuto garantire un livello di protezione adeguato (Art. 45 GDPR) o previa stipula di clausole contrattuali standard approvate dalla Commissione Europea.
Eventuali deroghe a quanto sopra potranno avvenire solo nel rispetto dell’art. 49 GDPR.

 

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI E CRITERI UTILIZZATI PER DETERMINARE TALE PERIODO

I dati personali saranno conservati dalla scrivente Società per tutta la durata del contratto con l’impresa terza e per i dieci anni successivi alla cessazione di efficacia del contratto stesso e/o comunque in conformità a quanto richiesto dalla vigente legislazione in materia civile, fiscale e amministrativa sulla conservazione dei dati. Un periodo più lungo di conservazione dei dati personali potrà essere eventualmente determinato da richieste formulate dalla Pubblica Amministrazione o da altro Organo giudiziario, governativo o regolamentare o dalla partecipazione della scrivente società a procedure giudiziarie che implichino il trattamento di dati personali.
I dati personali trattati da TMB S.p.A. nella fase antecedente alla conclusione di un contratto con l’impresa terza, saranno conservati per il tempo strettamente necessario alle trattative e alla formazione del contratto e/o al perseguimento delle attività di verifica, controllo e audit.

 

FONTE DA CUI HANNO ORIGINE I DATI PERSONALI

I dati personali sono stati forniti dall’impresa di cui il lavoratore e/o collaboratore fa parte, o direttamente dall’Interessato stesso.

 

DIRITTI RICONOSCIUTI ALL’INTERESSATO

L’Interessato ha diritto di ottenere dal titolare del trattamento l’accesso ai dati personali. In particolare, l’Interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) l’aggiornamento o la rettificazione; e) la cancellazione o la limitazione del trattamento dei dati che lo riguardano (trasformazione in forma anonima, blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati).
L’interessato ha diritto di revocare il consenso al trattamento dei dati personali laddove fornito. In ogni caso, la revoca del consenso al trattamento non pregiudica la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca.
L’interessato ha inoltre diritto alla portabilità dei dati.

Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti inviando:

–           una raccomandata a.r. a TMB S.p.A. Via Umbria 19 (35043) Monselice (PD) all’attenzione del Responsabile Privacy;
–           una mail all’indirizzo: privacy@tmbspa.com

 

DIRITTO DI PROPORRE RECLAMO

L’interessato ha diritto di proporre reclamo all’Autorità di Controllo, rappresentata in Italia dal Garante per la Protezione dei Dati Personali, con sede in Roma, Piazza Monte Citorio, 121.

 

INESISTENZA DI UN PROCESSO DECISIONALE AUTOMATIZZATO

La scrivente Società non utilizza processi decisionali automatizzati che producano effetti giuridici rilevanti per l’interessato.